Convocazione Assemblea Nazionale – Verona, 14 aprile 2018

Cari soci,

con la presente, ai sensi degli artt. 10, 11 e 12 dello Statuto è convocata l’ Assemblea Ordinaria dell’Associazione in prima convocazione per il giorno 13 Aprile 2018 alle ore 24, e in seconda convocazione il giorno

SABATO 14 APRILE 2018 ALLE ORE 14.00 

presso l’Università di Verona, Dipartimento di Biotecnologie, Cà Vignal, Strada Le Grazie 15 -Verona

con il seguente Ordine del Giorno:

1. Elezione del Collegio dei Probiviri
2. Relazione del Presidente sulle Attività e lo Stato dell’Associazione

3. Approvazione del Bilancio Consuntivo 2017 e del Preventivo 2018
4.  Varie ed eventuali

Ai sensi degli artt. 6 e 13 del Regolamento Elettorale, sono aperti i termini per la presentazione delle Candidature per il Collegio dei Probiviri da avanzare compilando la modulistica disponibile a richiesta presso la Segreteria ( segreteria_anbi@biotecnologi.org) e restituendo il modulo completo in tutte le sue parti all’indirizzo:
presidenza_anbi@biotecnologi.org

La scadenza per la presentazione delle Candidature al Collegio dei Probiviri è fissata per il 31 MARZO 2018 ALLE ORE 24.00 

European Biotech Week 2017 – Teramo

“Le ricerche nel settore delle biotecnologie trovano una sempre maggiore applicazione nella diagnosi e nella terapia tumorale. Le biotecnologie studiano la materia vivente e riescono a identificare nuovi meccanismi funzionali e bersagli molecolari che consentono di sviluppare nuovi strumenti per comprendere e risolvere un problema biologico, anche di natura complessa, come può essere il cancro”.

L’Università degli Studi di Teramo in collaborazione con l’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani presenta il convegno “L’Approccio Biotecnologico nella Diagnosi e nella Terapia del Cancro” con il patrocinio di AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro

L’appuntamento è per Martedì 26 settembre alle ore  9.30  presso l’Università degli Studi di Teramo nell’Aula Magna Benedetto Croce ed avrà lo scopo di illustrare gli approcci biotech più recenti impiegati nella scoperta di nuovi biomarkers tumorali, nel disegno di nuovi farmaci biotecnologici per il trattamento del cancro, come inibitori della crescita tumorale o terapie immunologiche, e nella ricerca di nuovi marcatori genetici per lo screening dei tumori.

 

 

European Biotech Week 2017 – Bologna

ANBI – Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani, in collaborazione con Assobiotec, Cluster Tecnologico Nazionale SPRING e Università di Bologna, in occasione della European Biotech Week vi invita all’incontro-dibattito “La bioeconomia nella vita di tutti i giorni”.

L’appuntamento è per il 28 Settembre 2017 a partire dalle ore 10.30 presso l’Aula Magna del Dipartimento di Farmacia e Biotecnologie, via Belmeloro 6, Bologna.

Programma:

10.45 Apertura (Mario Bonaccorso, Assobiotec; Simone Maccaferri, Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani)

11.00 Il caso di successo dell’acido levulinico (Pasquale Granata, GFB Biochemicals)

11.20 Bioplastiche e biomolecole da scarti vitivinicoli (Paola Galletti, Università di Bologna)

11.40 Enzimi per nuovi farmaci (Arianna Andreotti, Biosphere)

12.00 Dalla tecnologia al prodotto: gli SmartPilots (Ilaria Bonetti, Innovhub)

12.20 Tavola rotonda con gli stakeholder (Aster, Coldiretti, Università di Bologna, Assobiotec

13.15 Conclusioni

Registrazioni al seguente link 

European Biotech Week 2017 – Milano

ANBI, Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani con gli amici di Pro-Test Italia e Italia Unita per la Scienza, all’interno della European Biotech Week, promuove un incontro sugli OGM in cui si affronterà il tema nella sua interezza, dall’aspetto scientifico all’aspetto politico, passando dalla divulgazione.

“In Italia non solo sussiste un insensato divieto di coltivazione degli OGM, ma addirittura è proibita la ricerca su campo, restrizioni che non si basano su elementi scientifici ma su una paura irrazionale delle biotecnologie, e che rischiano di far perdere terreno all’Italia in uno dei settori più promettenti della ricerca e dell’innovazione futura”.

Appuntamento a Milano, presso OPEN di Via Montenero, il 27 Settembre a partire dalle ore 18.30 (locandina)

Insieme a:

• Chiara Tonelli
Prorettrice alla Ricerca dell’Università degli Studi di Milano

• Marco Cappato
Tesoriere Associazione Luca Coscioni

• Stefano Bertacchi 
Ricercatore di Biotecnologie industriali e autore del libro: Geneticamente Modificati (Hoepli)

• Daniele Colombo 
Segretario Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani

Convegno – La ricerca in ambito agroalimentare: un nuovo laboratorio al servizio di nuovi progetti

L’Università di Brescia organizza Venerdì 24 febbraio 2017 alle 09:00 nell’aula B di Medicina in viale Europa 11 (BS) il convegno dal titolo: “La ricerca in ambito agroalimentare: un nuovo laboratorio al servizio di nuovi progetti”.

Introdurrà il dott. Gianni Gilioli, responsabile scientifico AGROFOOD LAB, mentre il prof. Maurizio Memo, responsabile scientifico progetto emblematico Cariplo “La salute della persona”, concluderà l’incontro.

L’ingresso è libero; ai soli fini organizzativi si chiede di segnalare la partecipazione a agrofood@unibs.it

Ulteriori info al questo link.

bioPmed: Workshop Skillsoft e Telethon

Lunedì 24 ottobre, prima di incontrare la Dr.ssa Pasinelli – Direttrice Generale di Telethon – che al Bioindustry Park alle ore 18:00 affronterà il tema: Trovare una soluzione per le malattie rare – il ruolo di Telethon, delle imprese biotech e della società, biopmed organizza un workshop alle ore 16:30 sulla formazione.

Il workshop esplorerà le sfide della formazione continua all’interno delle organizzazioni del comparto “Salute”.

Per partecipare è necessario inviare un’email a Samantha Balma balma@biopmed.eu

ANBI a European Biotech Week / 4

ANBI, in collaborazione con Assobiotec e l’Università di Teramo, organizza in occasione della European Biotech Week l’evento “Biochemistry of Protein-Protein and Protein-Lipid interactions: Applications to Biotechnology“.

L’evento si terrà il prossimo 26 settembre, a partire dalle ore 9.30, presso la Sala delle Lauree della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo.

Programma:

9.30: Opening Remarks Luciano D’Amico, Rector of the University of Teramo
10.00 Future Directions of Biotechnology
Chairperson: Beatrice Dufrusine, ANBI Abruzzo
Andrea Moretti, ASSOBIOTEC
Aldo Corsetti, Programme Director of the Bachelor Degree Course in Biotechnology
Alessia Colosimo, Programme Director of Master Degree Course in “Reproductive Biotechnologies”
Mauro Mattioli, Coordinator of the PhD Programme in Cellular and Molecular Biotechnology
Barbara Barboni, Vice Rector for Research and Scientific coordinator of the UE doctoral programme Rep-Eat, University of Teramo
10.30 Coffee Break
11.00 Scientific Research in Biotechnology
“Biochemistry of Protein-Protein and Protein-Lipid Interactions:
Applications to Biotechnology”
Chairpersons: Enrico Dainese and Mauro Maccarrone
Introduction
Biotechnological application of structural biology: Enrico Dainese, University of Teramo
Key note lecture
Drug design for lipid metabolizing enzymes: Mario Van Der Stelt, University of Leiden
Additional lectures
Control of conformation and oligomerization states as a mechanism of regulation in human aromatase: Gianfranco Gilardi, University of Torino
Structural characterization of an amine oxidase from Euphorbia characias latex: Francesca Pintus, University of Cagliari
Human heparanase structure and its role in cancer progression
Angela Pennacchio: ISA-CNR, Avellino
14.00 Concluding remarks

ANBI a European Biotech Week

ANBI, assieme all’Università di Bologna e in collaborazione con Assobiotec – Federchimica organizza l’evento:

La bioeconomia circolare: chi, cosa, quando, dove e perché

che si svolgerà a Bologna il 27 Settembre 2016, alle ore 10, presso l’Aula Magna – Scuola di specializzazione in studi sull’amministrazione pubblica (SPISA), in via Belmeloro n. 10

Tale evento ha particolare rilevanza poiché tratterà il tema della Bioeconomia circolare, di come l’innovazione viene percepita e di cosa è necessario tenere presente nel quadro dei finanziamenti HORIZON 2020.Continue reading

ANBI ad EFIB2016: SCONTI per i Soci

Un accordo strategico di notevole importanza è stato siglato dall’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani con l’organizzazione di European Forum for Industrial Biotechnology and the Bioeconomy (EFIB 2016), che si svolgerà a Glasgow dal 18 al 20 Ottobre prossimo.

ANBI, grazie alla rivista Prometeus – ANBI Magazine, sarà Media Partner del congresso, assieme alle più importanti associazioni, consorzi e realtà nel panorama biotech Europeo.  Prometeus, in collaborazione con il Direttivo ed i soci ANBI, coprirà l’evento con interessanti notizie ed interviste.

EFIB, lo European Forum for Industrial Biotechnology and the Bioeconomy, è infatti l’evento di punta nel panorama della bioeconomia e delle biotecnologie industriali europee, ed attirerà oltre 700 esperti e professionisti del settore.

I soci in regola con l’iscrizione hanno diritto ad uno sconto del 15% sul costo del biglietto di ingresso.

Un accordo di valore per i soci ANBI, poiché il valore di questo accordo strategico è di 205 € per ciascun biotecnologo che voglia iscriversi al Congresso.

Per poter avere il codice, ti invitiamo a scrivere una mail a segreteria_anbi@www.biotecnologi.org.

Cosa è EFIB 2016?

  • Networking con oltre 650 partecipanti in tutta la catena del valore bioeconomia e incontri 1-a-1 precedenti
  • Assistere alla keynote di Paul Gilding, ex direttore di Greenpeace internazionale, l’ ex consigliere scientifico principale della UE, Prof Anne Glover e Mark Simmers di Celtic Renewables
  • Capire di più sullo spostamento delle biotecnologie industriali in avanti come un abilitatore dell’economia circolare con intuizioni da parte della Commissione Europea DG ENV e DG crescere, Ellen MacArthur Foundation, Ecover, WRAP e bbia
  • Nuovo per il 2016 – Tre sezioni dedicate, con 6 temi che offrono intuizioni chiave su materie prime, le innovazioni, i prezzi del petrolio, che investono in IB, prospettive globali e il nostro primo PitchFest
  • Visita l’area espositiva con partner di ogni paese: dal Regno Unito a Partners, francesi, olandesi e fiamminghi.

Vedi più sui punti salienti di cui sopra.